Ma negli USA ne uccidono più le pistole o i medici ?

Share

Le prime due cause patologiche di morte (senza distinzione di età sesso o altre variabili) negli USA sono malattie cardiache e cancri. Finora nessuna sorpresa giusto ?

The_Doctor_Luke_Fildes_crop
E la terza ? Beh qui la sorpresa viene presentata molto bene da un articolo del British Medical Journal e non sono ne gli incidenti stradali, ne le armi da fuoco e nemmeno le malattie del sistema respiratorio, ma errori dei miei colleghi medici.

C’è una crescente consapevolezza di errori sistematici dovuti a caratteristiche profonde del modo in cui gli esseri umani ragionano e prendono decisioni, e crederci o meno posso dimostrare che la maggior parte almeno dei medici siano esseri umani.

Di questi bias cognitivi parleremo diffusamente in futuri post (è utile conoscerli in quanto ci influenzano tutti e sempre e non solo mentre facciamo diagnosi).

Altri errori derivano da processi sbagliati. Per esempio personalmente sono stato vittima di un referto medico completamente errato che poi si è scoperto essere il testo di partenza previsto dal programma di refertazione. Pochi giorni fa la terribile notizia per nulla divertente del rene sano asportato ad un povero paziente al posto di quello malato.

Ci sono poi altri errori che derivano dal proliferare di conoscenze mal integrate, conflittuali o incomplete per finire agli errori di scrittura incomprensibile delle ricetta con terapie errate fino a diventare mortali.

Insomma la prossima volta che non vi sentite benissimo, pensateci due volte prima di chiamare il vostro medico 🙂