Ed in principio era la Salute

Share

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS o WHO) nel 1947 ha definito la salute come uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale.

heart-care-1040248_960_720Questa definizione implica una visione unitaria delle persone che non sono quindi solo dei “corpi”, ma anche delle identità coscienti e dei componenti di relazioni interpersonali che vanno dalla famiglia alle intere nazioni, religioni, identità culturali, sessuali, politiche.

Questa visione comporta una discussione su temi apparentemente “esoterici” tra cui:

  • Ma il “Se” è una illusione ? Un fenomeno emergente ?
  • Ma la mente si identifica interamente ed esclusivamente con il sistema nervoso ?
  • Quali problemi comporta la prevenzione (pensate al film “Minority Report“) e quali risolve ?
  • Come prendere in considerazione la persona nella sua interezza e sfuggire dai rischi della precoce “visione specialistica” ?
  • Come capire e fidarsi di affermazioni che riguardano la nostra salute ? Come distinguere vere innovazioni da “mode” o peggio “truffe” ?
  • Come usare e non farsi usare dalla tecnologia che sta invadendo sempre più la sfera della salute e de benessere ?
  • Come ribellarsi ad una visione puramente finanziaria della nostra salute ?

Questi sono alcuni dei temi che vorrei trattare e sarei felice se chi legge ne avesse altri da proporre.